La scuola della gentilezza

I bambini della scuola dell’infanzia Giovanni XXIII, sotto la guida dell’insegnante Simona Cutilli e degli educatori del Centro Antartide, hanno affrontato dal loro punto di vista il tema del rispetto delle regole e della gentilezza.

Al termine del percorso educativo ci si è posti l’obiettivo di tradurre le osservazioni fatte insieme in qualcosa di concreto.

Parlando con i bambini è nata l’idea di creare La scuola delle gentilezza, non un qualcosa di astratto, ma proprio la loro scuola, circondata dai cuori disegnati da ogni bambino che testimoniano l’amore e il rispetto per gli altri.

Dato che La scuola della gentilezza voleva essere un luogo concreto – le Giovanni XXIII – è stata disegnata e colorata seguendo la realtà e all’interno ci sono tutti: i bimbi, gli insegnanti e i collaboratori.

Il lavoro è stato realizzato con grande entusiasmo e il cartellone è stato poi appeso nell’atrio della scuola dove è rimasto visibile per un lungo periodo.