Le “poesie del rispetto” invadono Bologna

Non capita quasi mai di incontrare la poesia nella propria vita quotidiana. Sicuramente non capita di incontrarla negli spazi condominiali. Accadrà a Bologna dove aspettando l’ascensore o prima di salire le scale si potranno leggere locandine con i versi di Roberto Roversi, Antonella Anedda, Nicola Muschitiello, Roberto Piumini, Bruno Tognolini e Francesco Scarabicchi dedicati alla città che si vuole bene, che rispetta gli altri, l’ambiente, i beni comuni. Poesie per grandi, poesie per piccoli che vogliono emozionare e far riflettere sul vivere civile. Ad affiggere le locandine 6.000 studenti delle scuole bolognesi che in questo modo originale testimonieranno il loro impegno per restituire a Bologna il suo ruolo di capitale del senso civico in Italia.

Leggi tutto “Le “poesie del rispetto” invadono Bologna”