Piccoli imbianchini crescono

Bologna torna rossa? La scena da qualche tempo non è più una novità in città: un nutrito gruppo di persone che con vernici e pennelli ri-dipingono il muro di un edificio. Siamo in via Musolesi, alla Cirenaica, ma questa volta a fare gli imbianchini non sono professionisti, né cittadini volontari. Sono gli scolari della scuola primaria Giordani, guidati dalle mani esperte dell’Associazione Cirenaica, di alcuni residenti e del Centro Antartide di Bologna: la causa dei lavori sono gli ormai noti graffiti che pennellata dopo pennellata sono spariti per restituire al palazzo il bel tono rosso, tipico della città.
“Una città con muri puliti e dignitosi non scende dal cielo ma può essere frutto dell’impegno di tutta la comunità”. Raccontano le maestre che hanno accompagnato i piccoli volontari, Paola Baldanza e Luigia Scarcella: “è bene impararlo fin da piccoli, per essere già cittadini attenti, rispettosi e disposti a rimboccarsi le maniche alla bisogna”. E fa loro eco tutta la classe 5a A, protagonista dei lavori: “Anche i bambini possono fare la loro parte” raccontano: “ecco perché siamo venuti qui, vicino alla nostra scuola, a pitturare questo palazzo che vediamo tutti i giorni mentre andiamo in classe. Vogliamo vederlo ogni mattina bello e non più tutto rovinato da questi scarabocchi: i muri sono di tutti e non solo di chi decide di imbrattarli”.

Leggi tutto “Piccoli imbianchini crescono”